Maratona radiofonica, record dei Blues Brothers di radio3i

Michael Casanova (a sinistra) e Maxi B

Record raggiunto per i Blues Brothers dell’emittente svizzera radio3i. Il duo composto da Maxi B, rapper “quasi” in pensione, e Michael Casanova, ex star del calcio elvetico, è entrato a pieno titolo nel Guinness World Record per aver condotto la maratona radiofonica più lunga al mondo, superando la soglia delle 100 ore di trasmissione in diretta. Il primato è stato conquistato alle 16 di mercoledì scorso, quando i due dj ticinesi hanno totalizzato 100 ore, 2 minuti e 20 secondi di diretta radio, superando il record precedente di 100 ore detenuto da due dj belgi, Peter Van de Veire ed Eva Daeleman, dal 2015. Da allora più coppie di speaker radiofonici hanno tentato di superalo, senza successo. I Blues Brothers di radio3i, invece, ce l’hanno fatta, rimanendo on air per più di 100 ore.

La sfida è partita sabato 10 febbraio alle 12. I due Blues Brothers sono stati sempre in coppia e avevano solo 5 minuti di riposo all’ora, da usufruire in coppia, per dormire, lavarsi e andare in bagno. Lo studio era stato arredato ad hoc con 2 cyclette, una piccola palestra, un divanetto, un frigo, un forno a micro-onde e una Tv.

A decretare l’entrata nel Guinness dei Primati dei Blues Brothers è stato  il giudice ufficiale del World Guinnes Record, Lorenzo Veltri, già assistente nella trasmissione di Canale 5 dello Show dei Record condotta da Gerry Scotti.

«Il regolamento è stato pienamente rispettato – ha detto Veltri al termine della sfida – Dopo tutti i controlli, possiamo dichiarare che Michael Casanova, Maxi B e radio3i entrano a far parte del Guinness World Record per la maratona radiofonica più lunga del mondo».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.