Marco  Bellocchio a Como nel “Festival del cinema italiano”
Senza categoria

Marco Bellocchio a Como nel “Festival del cinema italiano”

«L’Astra è in serio pericolo. Il cinema della comunità comasca ha bisogno della sua comunità per rimanere suo. Se vogliamo che lì, in viale Giulio Cesare, continui ad esserci un cinema speciale e non una casa qualunque, occorre che ognuno faccia subito la sua parte». Parola di Paolo Lipari, direttore del “Festival del cinema italiano di Como”, ospitato nella storica sala comasca a rischio chiusura. La programmazione della dodicesima edizione è stata presentata ieri a Villa Gallia.

Ricchissimo di spunti per dichiarare viva e in buona salute la settima arte, mentre i luoghi che la rendono possibile e cioè le sale di proiezione soffrono l’oggettiva concorrenza sul mercato da parte dei multisala (un’altra sala sta passando momenti difficili ed è il Gloria di via Varesina 72). La scommessa è proprio offrire contenitori di alta qualità, come questo festival tutto consacrato all’Italia, che avrà come ospiti d’eccezione il regista Marco Bellocchio, che all’Astra presenterà fuori concorso il suo film “Fai bei sogni” con Valerio Mastrandrea e Berenice Bejo, il 4 febbraio alle 20.30.

Il festival, che si articola come un vero e proprio concorso, si aprirà il 28 gennaio alle 17 con un’altra chicca da non perdere, il film del regista Silvio Soldini “Il fiume ha sempre ragione” dedicato agli editori di poesia e letteratura di qualità Alberto Casiraghi (lariano di Osnago) e Josef Weiss (del Canton Ticino), che saranno presenti in sala. «Il Festival del cinema italiano – prosegue Lipari parlando del futuro dell’Astra – ce l’ha messa tutta (come sempre e forse ancora di più) per valorizzare lo straordinario patrimonio umano, culturale, sociale che questo cinema rappresenta e per premiare la fiducia che i comaschi ripongono in questa iniziativa con commovente entusiasmo»

20 gennaio 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto