Mariano Comense, 25 Aprile con polemiche tra sindaco e Anpi
Politica, Territorio

Mariano Comense, 25 Aprile con polemiche tra sindaco e Anpi

Sembra non poter esiste 25 Aprile senza polemica. La Festa della Liberazione innesca sempre qualche frizione: e nel Comasco è singolare il fatto che lo scontro sia tutto interno al centrosinistra.
I fatti: a Mariano Comense l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (Anpi) ha chiesto al sindaco Giovanni Marchisio – esponente del Partito Democratico – di modificare il percorso del corteo del 25 Aprile e di inserire una tappa sotto la targa dell’associazione. Il sindaco ha risposto picche. Scatendando polemiche a non finire.
Rifondazione Comunista con un comunicato stampa firmato da Fabrizio Baggi e Giulio Russo si è detta «indignata da un Pd sempre più simile alla Lega».
E hanno ipotizzato che «l’avvicinarsi della fine del mandato» stesse facendo andare il Pd «verso la sfrenata ricerca del voto di destra». Secca la replica del sindaco di Mariano.
«Il corteo del 25 Aprile partirà dal Comune e si fermerà al Monumento ai Caduti, che ricorda tutte le vittime. Poi farà tappa al cimitero, con un omaggio alle tombe dei partigiani. Questo passaggio mi sembra molto significativo e non vedo la necessità di inserire una tappa sotto la targa dell’Anpi. Respingo al mittente ogni accusa. È la festa della Liberazione. Non la festa dell’Anpi», ha ribattuto Marchisio.

21 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto