Mariano, degenera lite al bar. Ferito alla testa un 67enne

Carabinieri

Un uomo di 67 anni colpito con un bicchiere alla testa e ricoverato in ospedale: è il bilancio della lite scoppiata tra due avventori in un bar di Mariano Comense.
L’aggressione è avvenuta verso le 18.20 in un locale di via Mauri. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della tenenza di Mariano, tra i due clienti sarebbe iniziata una discussione poi degenerata in una lite, al culmine della quale uno dei due avventori ha colpito il 67enne con un bicchiere di vetro, procurandogli una ferita alla testa.
Per soccorrere l’uomo sono giunte in via Mauri un’ambulanza e un’automedica; il ferito è stato trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza in condizioni serie, anche se non risulta in pericolo di vita.
L’aggressore, coetaneo del ferito, è stato fermato dai carabinieri che hanno ascoltato la sua versione dei fatti. I militari hanno anche raccolto le testimonianze degli altri clienti presenti nel bar al momento dell’aggressione.

Articoli correlati