Marina greca in allerta per movimenti turchi nell’Egeo

Guardia costiera di Ankara ha soccorso migranti verso Lesbo

– ATENE, 22 LUG – La Marina greca è in "allerta intensificata" a seguito dei movimenti turchi nel Mar Egeo. Lo riferiscono fonti ufficiali. La guardia costiera turca ha soccorso nelle ultime ore 110 migranti in barconi in difficoltà che viaggiavano verso la zona meridionale dell’isola di Lesbo. La marina della Grecia ha dispiegato navi nell’Egeo in "allerta" per le attività di esplorazione energetica turca, secondo quanto riferito da una fonte della marina. La mossa è arrivata dopo che il ministero degli Esteri greco martedì ha formalmente protestato con Ankara in seguito all’annuncio che una nave di perforazione turca avrebbe condotto esplorazioni nell’area del mare a sud dell’isola greca di Kastellorizo ;;nell’Egeo sud-orientale. "Le unità della Marina sono state schierate da ieri nell’Egeo meridionale e sud-orientale", ha detto la fonte, senza fornire ulteriori dettagli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.