Mascherine, il sindaco di Laglio invita a non abbassare la guardia

SINDACO DI LAGLIO ROBERTO POZZI

 Il sindaco di Laglio Roberto Pozzi invita a non abbassare la guardia dopo il nuovo caso di coronavirus segnalato nel comune dove ha preso casa George Clooney. “In totale, dall’inizio della pandemia, ne contiamo sette. Quattro i guariti, 3 in quarantena domiciliare. Abbiamo riscontrato più casi asintomatici in questi ultimi giorni che nei due mesi precedenti. Merito dei test, certamente, che andrebbero effettuati dal SSN a tappeto, per avere una fotografia, finalmente certa e chiara, della situazione. Nel frattempo: mantenete il distanziamento, lavare spesso le mani, indossare la mascherina” scrive Pozzi su Facebook. “Adesso poi è anche trendy… – prosegue il primo cittadino di Laglio – Ve ne sono di ogni colore e foggia: tinta unita, stampate, tricolori, logate, sportive, fashion e griffate. Ma indossatela. Personalmente non abbandono la “chirurgica”, poiché attribuire a questo dispositivo, un valore altro se non quello della protezione individuale, mi sembrerebbe poco rispettoso nei confronti delle tante, troppe, incolpevoli vittime e dei tantissimi coraggiosi “attori” di questa terribile epidemia. Ma questa è una cosa mia… Mi raccomando, a tutti, non abbassiamo la guardia”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.