Massimo Ranieri sulle tracce di Viviani

altTeatro a Chiasso

Fa tappa giovedì 13 e venerdì 14 marzo, alle ore 20.30, al Cinema Teatro di Chiasso in via Dante Viviani Varietà, il viaggio di Massimo Ranieri tra le poesie, le parole e le musiche del teatro dell’artista napoletano Raffaele Viviani (nella foto) in prova sul piroscafo Duilio durante la traversata da Napoli a Buenos Aires nel 1929. Un omaggio al teatro napoletano, con la regia di Maurizio Scaparro. Nel 1929, a bordo del piroscafo Duilio, Massimo Ranieri nei panni del grande attore, poeta e commediografo

napoletano Raffaele Viviani attraversa l’oceano da Napoli a Buenos Aires con la sua compagnia di attori e musicisti. Nella lunga traversata mette in prova lo spettacolo destinato a cercar fortuna nel nuovo mondo, ma il vero debutto avverrà col pubblico degli emigranti imbarcati sulla nave per festeggiare la notte del passaggio dell’Equatore.
In questo modo Massimo Ranieri e Maurizio Scaparro ricompongono la galleria di ritratti in musica che Viviani ha disseminato nelle sue opere, riunendo nelle sale di terza classe del Duilio il popolo vitale e dolente degli scugnizzi, degli ambulanti, delle prostitute e della povera gente per farne i protagonisti e gli spettatori del varietà popolare che va in scena. Nella sala del piroscafo affacciata sul blu dell’oceano scorrono le melodie più note di Viviani. Ingresso 35/26 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.