Mattarella vede soldati strade sicure

Presidente in visita allo Stato Maggiore della forza armata

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – Questa mattina il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato lo Stato Maggiore dell’Esercito, dove è stato aggiornato sull’operazione ‘Strade sicure’. Mattarella è stato accolto dal ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, dal capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli e dal capo di Stato Maggiore dell’Esercito, generale Salvatore Farina; schierati nel cortile d’onore, la Bandiera di Guerra dell’Esercito Italiano, la Banda dell’Esercito e una compagnia d’onore della Brigata Granatieri di Sardegna. Con ‘Strade Sicure’, in corso dal 2008, l’Esercito è impegnato in 54 città operando congiuntamente alle forze dell’ordine in attività di contrasto della criminalità e del terrorismo, attraverso pattuglie mobili e vigilanza di siti fissi di particolare interesse. Nel solo 2019, con oltre 240.000 controlli su persone e veicoli, sono state arrestate circa 450 persone; più di 870 sono state fermate e oltre 2.000 denunciate; sequestrati 614 mezzi, 87 armi e 85 chili di droga.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.