Maxi rissa tra detenuti in carcere: in 39 a processo

bassone1L’episodio risale al gennaio del 2009. Protagoniste due bande, una di albanesi e una di nord africani

In 39 a processo per una maxi rissa scoppiata nel carcere del Bassone tra due bande di albanesi e di nord africani. La prima udienza è andata in scena ieri mattina in tribunale . L’episodio risale al 24 gennaio 2009 nel corso dell’ora d’aria concessa ai detenuti. Ben 39, come detto, sono state le persone identificate dagli agenti della polizia penitenziaria.
Imputati ora chiamati a rispondere a vario titolo di rissa e anche di lesioni. Sul selciato dell’area passeggi della quarta sezione, infatti, rimasero pure due feriti che necessitarono delle cure del pronto soccorso: un primo con lesioni guaribili in sei giorni, il secondo con un braccio rotto e una prognosi ben più lunga, 25 giorni. Tutto nacque la sera prima – sembra per motivi futili – da un diverbio con protagonisti  un cittadino albanese e un nord africano. Rancori e conti in sospeso regolati nell’ora d’aria della mattina successiva, e poi ancora in una seconda fase nel pomeriggio, con le fila dei due schieramenti che via via sono aumentate di numero. (m.pv.)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.