Mediaset: ricavi 2020 a 2,6 miliardi, utile di 139 milioni

Assemblea per ritirare voto maggiorato contestato da Vivendi

(ANSA) – MILANO, 26 APR – Nel 2020 Mediaset ha registrato ricavi per 2.636 milioni contro i 2.925 dell’anno precedente, con un utile netto di 139 milioni contro i 190 del 2019. I costi complessivi Italia sono in calo del 6,8%, mentre il ‘free cash flow’ di gruppo cresce a 311 milioni. Previsto un ampio risultato positivo per la raccolta pubblicitaria anche del secondo trimestre di quest’anno, con il gruppo che punta "nel 2021 a rafforzare ulteriormente i propri risultati economici e la generazione di cassa grazie anche a una costante azione di controllo dei costi". Il Biscione intanto si prepara a ritirare a il procedimento per l’attuazione del voto maggiorato, contestato da Vivendi, che avrebbe ‘blindato’ ulteriormente la società nel controllo di Fininvest. Il Cda del gruppo televisivo ha infatti convocato un’assemblea straordinaria il 27 maggio prossimo su questo tema, con il board che "ritiene nell’interesse della società, al fine di evitare ulteriori contenziosi e auspicabilmente ristabilire un dialogo costruttivo con tutti gli azionisti, l’abrogazione della maggiorazione del voto ai sensi dell’articolo 127-quinquies del TUF, di cui all’articolo 7 dello Statuto sociale, introdotta con delibera dell’assemblea straordinaria del 18 aprile 2019 oggetto di impugnazione". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.