Mediobanca: Del Vecchio chiede a Bce di salire al 20%

Fonti finanzairie confermano anticipazione di Repubblica

(ANSA) – MILANO, 31 MAG – Leonardo Del Vecchio ha rotto gli indugi e ha chiesto alla Bce, attraverso Bankitalia, di salire al 20% del capitale di Mediobaca, dalla quota attuale a ridosso del 10%, detenuta attraverso Delfin. Lo si apprende da fonti finanziarie dopo l’anticipazione di Repubblica. L’obiettivo ultimo del patron di Luxottica, come già emerso dall’ingresso lo scorso autunno con lo sbarco in forze nel capitale di Piazzetta Cuccia, è il futuro di Generali, della quale Mediobanca ha il 13% e Del Vecchio è il secondo socio privato alla spalle di Caltagirone. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.