Meloni, se vinciamo Colle sciolga Camere

'Sarebbe la prova della distanza fra il popolo e il palazzo'

(ANSA) – ROMA, 23 GEN – "L’onore delle armi a Di Maio l’avrei dato se si fosse dimesso da ministro. L’operazione del Movimento è tutto cambi perché nulla cambi. Se queste persone sono consapevoli del fallimento, dovrebbero consentire agli italiani di votare. A norma di Costituzione l’istituto dello scioglimento anticipato delle Camere è lo strumento di cui il Capo dello Stato dispone quando ravvisa un’eccessiva distanza tra quello che accade nel Palazzo e il sentimento del popolo. Ecco perché le elezioni in Emilia sono importanti. Io chiederò a Mattarella di sciogliere le Camere se il centrodestra dovesse vincere le elezioni, poi ognuno fa quello che ritiene di fare. Il presidente della Repubblica ha un ruolo di garanzia". Lo afferma la leader di Fdi Giorgia Meloni a L’Aria che Tira.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.