Mendrisio prepara il concerto del Venerdì santo con la Filarmonica

Al mercato coperto

(c.m.) Venerdì 29 marzo si svolgerà il tradizionale concerto del Venerdì santo della Civica filarmonica di Mendrisio. Anche quest’anno la formazione bandistica, diretta dal maestro Carlo Balmelli, ha allestito appositamente per questa circostanza un programma che si inserisce in un tradizionale appuntamento mendrisiense di particolare connotazione spirituale e artistica. Profonde pagine di Wagner, Trachsel, Turina e Respighi intendono esprimere un particolare coinvolgimento emotivo in uno dei

momenti più intensi della spiritualità cristiana ed essere nello stesso tempo un’ulteriore occasione di ascolto di buona musica bandistica.
Il concerto, che si terrà al Centro manifestazioni Mercato coperto con inizio alle ore 16.30, si aprirà con un brano tratto dal Lohengrin di Richard Wagner “Elsa’s Procession to the Cathedral” nell’arrangiamento di Carlo Balmelli. Seguiranno il “Symphonic Requiem” di Thomas Trachsel e “La procession du Rocio”, di Joaquin Turina, nell’arrangiamento di Reed.
Per concludere la Civica di Mendrisio interpreterà una composizione in tre quadri di Ottorino Respighi nell’arrangiamento di José Schyns: saranno infatti proposti “San Michele Arcangelo”, “Il Mattutino di Santa Chiara” e “San Gregorio Magno” che compongono le Vetrate di chiesa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.