Mendrisio, una scuderia di valore

alt

Collettiva altre frontiera
Si conferma il ruolo del Ticino quale ponte culturale tra Nord e Sud

Dipinti a olio, tempere, tecniche miste e incisioni in una vasta carrellata. Un tuffo nel Novecento che approda fino al XXI secolo. Alla galleria “All’Angolo” di Mendrisio, in via Stella 23, viene proposta da sabato 23 novembre (vernissage alle ore 17.30) al 31 gennaio la collettiva “Artisti della Galleria” con maestri di area italiana e svizzera: Giancarlo Cazzaniga, Giancarlo Ossola, Emilio Stanzani, Enzo Maio, Aldo Bergolli, Vittorio Tavernari, Tino Repetto, Leonardo Pecoraro e Sandra Arrigoni. Sul piano espositivo questi artisti sono stati presenti

a più riprese anche in Ticino in importanti esposizioni e sono ben rappresentati in collezioni pubbliche e private. Con quest’ulteriore mostra la galleria d’arte di Mendrisio continua il suo percorso che si sviluppa tra Svizzera e Italia per mettere in evidenza anche sul piano storico le interrelazioni culturali ed artistiche tra i due Paesi. Numerose le conferme come dimostrano i casi emblematici di Emilio Stanzani (1906-1977), scultore e pittore tra i più rappresentativi del Novecento, figlio di italiani, originario di Bologna, che ha vissuto ed operato tra Zurigo e Parigi, e di Leonardo Pecoraro (1968) anch’egli figlio di italiani, nato a Winterthur, che divide abitazione e atelier tra Ticino (Rancate e Taverne) e Canton Berna. Ma tutti gli artisti le cui opere sono esposte in questa mostra collettiva hanno percorsi tra Svizzera e Italia, confermando il ruolo del Ticino quale ponte tra Nord e Sud.
«La mostra – precisa Adriano Pizzagalli, titolare della galleria – nasce dalla volontà di riunire opere rappresentative di autori storicizzati, cui abbiamo voluto affiancare altri più giovani come Sandra Arrigoni e Leonardo Pecoraro, che però già vantano un loro interessante itinerario espositivo».
Orari: da martedì a venerdì 15-18.30; sabato 10-12 e 15-18.30.

Nella foto:
Da sinistra, due dipinti di Emilio Stanzani e Leonardo Pecoraro che saranno esposti fino al prossimo gennaio nelle sale della galleria “All’Angolo” di Mendrisio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.