Meningite: tuttora critiche le condizioni dell’ottantenne

L'ospedale Valduce di Como © | L’ospedale Valduce di Como

L’Ats Insubria ha diffuso un aggiornamento riguardo al caso di meningite pneumococcica registrato dall’ospedale Valduce di Como. Secondo la nota informativa l’ottantenne affetto dalla patologia è residente a Como ed ha accusato i primi sintomi il 31 gennaio scorso. Il pensionato, che non risulta vaccinato per infezioni da pneumococco, condotto al pronto soccorso nella stessa giornata in cui ha iniziato ad accusare la sintomatologia, è stato ricoverato presso la Neurologia del Valduce, dove si trova attualmente in condizioni critiche, ma stazionarie. L’Ats Insubria ribadisce che  la meningite pneumococcica non è infettiva e che quindi non si prevedono profilassi per i contatti della persona che manifesta la malattia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.