Menzione speciale per papa Francesco “lariano”

altRiconoscimento a Jeanne Perego
Successo comasco al “Premio Cardinale Michele Giordano” giunto alla seconda edizione. Una menzione speciale è stata infatti assegnata al libro Il nostro amico Jorge (San Paolo) di Jeanne Perego e Giovanni Manna, di cui è stato apprezzato il valore pedagogico. La giornalista lariana che vive in Germania, legatissima a Papa Joseph Ratzinger cui ha dedicato tre volumi, l’anno scorso ha scritto questo libro illustrato su papa Francesco, raccontato soprattutto ai bambini e ai ragazzi.

Jorge Mario Bergoglio, un pontefice “rivoluzionario” fin dal nome che si è scelto quale successore di Pietro, viene raccontato alle giovani generazioni, nei suoi anni “verdi” di bambino e adolescente. L’introduzione è di monsignor Eduardo Garcia, il grande amico di Jorge Bergoglio, la persona che ha ricevuto la prima telefonata del nuovo Papa appassionato di calcio e di tango, poco dopo la fumata bianca (e che, pochi giorni dopo, gli ha portato un paio delle sue vecchie, comode, scarpe da Buenos Aires). Il premio “Giordano” è stato assegnato a Da Pietrelcina. L’altro Padre Pio (La Fontana di Siloe) di Luigi Ferraiuolo, giornalista di Tv2000. La premiazione si svolgerà sabato 31 maggio, alle 11, a Napoli, all’Ordine dei Giornalisti della Campania e sarà presieduta dal professor Fulvio Tessitore con gli interventi del presidente dell’Ordine Ottavio Lucarelli e del vaticanista de ilfattoquotidiano.it Francesco Antonio Grana.

Nella foto:
Jeanne Perego

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.