Mercati in attesa dei verbali della Fed e della Bce

Previsto anche tasso disoccupazione Ue

(ANSA) – MILANO, 03 APR – La settimana dei mercati successiva al lungo stop pasquale sarà dominata dalle scelte di politica monetaria, che la Fed e la Bce spiegheranno nei loro verbali ma segnali importanti arriveranno anche dall’inflazione Usa e cinese. A Pasquetta le principali Borse mondiali sono chiuse, ma non mancheranno comunque nella giornata festiva alcuni segnali macroeconomici di rilievo: si inizia nella notte italiana con l’indice Pmi dei servizi in Giappone, mentre nel pomeriggio arriva l’indice Ism manifatturiero dagli Stati Uniti. Martedì verrà diffuso il tasso di disoccupazione nell’Unione europea, anticipato dalle stime Istat per l’Italia. Il giorno dopo negli Usa verranno diffusi i verbali del Federal Open Market Committee (Fomc) della Federal reserve. Giovedì toccherà alla Bce, che pubblicherà i propri verbali relativi all’ultima riunione di politica monetaria di marzo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.