Mercato coperto, raccolte più di mille cartoline per il sindaco
Cronaca

Mercato coperto, raccolte più di mille cartoline per il sindaco

Ieri sera, prima del consiglio comunale, la consegna delle firme da parte di Confesercenti

“Una cartolina per il Mercato coperto di Como”, la campagna voluta da Confesercenti Como per chiedere al Comune alcuni interventi urgenti per porre fine al degrado della struttura, ha fatto il tutto esaurito.

La sottoscrizione dell’iniziativa ha portato a raccogliere più di 1.100 firme e ieri sera, prima del consiglio comunale, il presidente di Confesercenti Claudio Casartelli ha consegnato al sindaco Mario Landriscina, all’assessore al Commercio Marco Butti e all’assessore all’Edilizia pubblica Vincenzo Bella le 1.127 cartoline sottoscritte dai cittadini. La raccolta principale è avvenuta in sole tre mattinate organizzando un banchetto al Mercato coperto.

«L’alta affluenza di sottoscrittori è il segno che molti comaschi considerano il Mercato un patrimonio della città e desiderano che venga messo in condizioni di pareggiare l’offerta di comodità della grande distribuzione (aria condizionata e parcheggi su tutti)», ha detto Casartelli.

Questo il testo della cartolina realizzata e gli interventi richiesti con urgenza: «Caro Signor Sindaco, siamo affezionati al nostro caro Mercato Coperto: lo consideriamo un patrimonio della città. Da anni il Mercato necessita di interventi non più rinviabili. Le chiedo cortesemente di avviare una campagna di valorizzazione e ristrutturazione partendo dall’imbiancatura dei padiglioni, dalla bonifica dei piccioni. A seguire ingressi automatizzati, un piano giornaliero di pulizia generale, la ristrutturazione e la pulizia dei bagni e l’affidamento in gestione del mercato ad un consorzio di operatori».

Già nei giorni passati l’assessore Marco Butti aveva annunciato di essersi interessato alla situazione e di aver lavorato ad un piano per prevedere alcuni degli interventi richiesti e rientranti nell’ambito di operatività del suo assessorato. Adesso bisognerà attende eventuali decisioni della giunta.

16 ottobre 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto