Mercato del mattone: mutuo casa, 126 giorni per averlo

Tetti di Como

Quanto tempo impiegano i lombardi per ottenere l’erogazione di un mutuo per l’acquisto della casa? Per i comaschi i tempi di attesa sono piuttosto lunghi, 126 giorni, per una media del 65% del valore degli immobili. Secondo un’analisi fatta da Facile.it e Mutui.it il tempo di attesa medio per il mutuo casa è di 135 giorni.
Lo studio ha seguito l’iter di un campione di quasi 1.000 pratiche concluse fra il gennaio 2016 e lo scorso giugno, evidenziando come dalla prima richiesta di informazioni fino all’effettiva erogazione del finanziamento passino circa 4 mesi e mezzo.
Un tempo apparentemente lungo che però va considerato tenendo conto di vari fattori condizionanti, come il tempo necessario all’acquirente per concludere la trattativa d’acquisto dell’immobile e quello necessario a raccogliere tutti i documenti indispensabili alla finalizzazione della pratica stessa.
Secondo i dati elaborati nella statistica la provincia lombarda in cui i tempi fra la prima raccolta di informazioni e la concessione del mutuo sono maggiori è Milano, dove passano in media 143 giorni, solo uno in meno per Varese (142) e 10 per Pavia, terza con una media di 133 giorni. I mutuatari lombardi più veloci a svolgere tutto l’iter legato all’acquisto della casa sono quelli che risiedono in provincia di Sondrio, cui bastano appena 102 giorni. Secondi i bergamaschi che impiegano in media 115 giorni e precedono di un soffio i bresciani (122 giorni). Per i comaschi i giorni in media come detto sono 126.
In media il mutuo concesso nella nostra regione è pari a poco più di 127.000 euro, quasi 125mila per la provincia comasca. Mediamente poco più alti i mutui che gli acquirenti di immobili riescono a percepire nelle province lombarde di Monza e Brianza (128.000 euro) e Lecco (126.000 euro).

Articoli correlati