Michele Bravi patteggia 1 anno e 6 mesi

Pena sospesa e non menzione. Decisione gup Milano

(ANSA) – MILANO, 09 LUG – È stato ratificato dal gup di Milano Aurelio Barazzetta il patteggiamento a un anno e 6 mesi per il cantante 24enne Michele Bravi, partecipante di Sanremo e vincitore di X Factor, accusato di omicidio stradale per l’incidente del 22 novembre del 2018 nel quale è morta una 58enne che era in sella ad una moto. Il patteggiamento deciso oggi prevede la sospensione e la non menzione della pena nel casellario giudiziale. Nella scorsa udienza, mesi fa, il difensore di Bravi, il legale Manuel Gabrielli, aveva presentato la proposta di patteggiamento accolta oggi dal giudice. Non è entrata nel procedimento, dopo alcune osservazioni della difesa, l’Associazione familiari vittime della strada che aveva chiesto di essere parte civile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.