Migliaia di uccelli in volo in formazione su Como, spettacolo nei cieli della città

Stormi uccelli

Stormi di centinaia di uccelli che volteggiano in aria, fragorosamente, planano, compongono figure in cielo e poi si posano su un albero. 
Uno spettacolo non così comune, a Como, ma che nelle scorse ore ha catturato l’attenzione e la curiosità di molti cittadini. Il filmato è stato mostrato nel tg di Espansione Tv.
A spiegare le caratteristiche di questi stormi e il motivo del particolare comportamento è stato Gianluigi Luraschi, delegato di Como della Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli). 
“Si tratta di esemplari di storni – ha detto l’esperto a Etg – un uccello non numerosissimo a Como ma molto presente in altre città come, ad esempio, Roma. 
Nelle nostre zone – ha aggiunto Luraschi – vive prevalentemente in campagna, e probabilmente nelle ultime ore si è avvicinato alla città per cercare delle condizioni climatiche più favorevoli”. 
Resta da capire il motivo di questo comportamento così particolare: un volteggio compatto, centinaia di uccelli che disegnano figure nel cielo e volano in grossi stormi. 
“Spostarsi in modo simultaneo è un comportamento antipredaotorio. Lo storno deve difendersi, ad esempio, dal falco pellegrino. E così vola in formazione, creando una nuvola molto compatta che disorienta il predatore”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.