Migranti: 600 minori dalla Tunisia in Europa nel 2019

Secondo un rapporto dell'Ong Ftdes

(ANSA) – TUNISI, 04 LUG – 596 migranti minorenni tunisini, privi di documenti, hanno raggiunto in maniera irregolare le coste europee nel 2019. Lo si legge nel rapporto annuale sulla migrazione pubblicato dall’Ong Forum tunisino per i diritti economici e sociali (Ftdes), precisando che tra essi vi sono 472 minorenni non accompagnati. "I minorenni sono sempre più coinvolti nella migrazione irregolare a causa del deterioramento della situazione finanziaria delle loro famiglie", evidenzia il rapporto che fa luce in particolare sui rapporti tra migrazione e situazione familiare. Infatti spesso la migrazione familiare viene decisa per motivi economici e sociali ed anche quando si tratta di migrazione individuale, di solito si scopre che essa è finanziata dalle famiglie. Secondo il rapporto dell’Ong, il 46,9% dei tunisini che vivono in città e il 40% dei giovani che vivono in aree rurali ritengono che le prospettive non siano promettenti in Tunisia, ma mentre i giovani scarsamente istruiti pensano che non sia possibile avere successo in Tunisia, i giovani istruiti mostrano invece scarso interesse per la migrazione, il che dimostra che la scolarizzazione contribuisce alla razionalizzazione del processo decisionale e rafforza i legami con l’ambiente, si legge ancora nello studio che sottolinea come "caffè e quartieri sono diventati i luoghi ove viene presa spesso la decisione di migrare, data la mancanza di strutture incaricate per la formazione e l’orientamento dei giovani". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.