Migranti: in 32 sbarcano in Salento, arrestato lo scafista

Tra loro sei minorenni non accompagnati

(ANSA) – CASTRIGNANO DEL CAPO (LECCE), 17 NOV – Un veliero con a bordo 32 uomini, tra i quali sei minorenni non accompagnati, di nazionalità afghana, iraniana, siriana e bengalese, è stato intercettato nella tarda serata di ieri da mezzi navali della Guardia di finanza al largo di Santa Maria di Leuca. I migranti sono stati condotti in porto e soccorsi dai volontari della Croce rossa muniti dei dispositivi di protezione individuale. I migranti erano stremati dalla traversata e in ipotermia, ma in discrete condizioni di salute. Per uno di loro, tra l’altro trovato positivo al Covid, si è reso necessario il ricovero presso l’ospedale di Tricase dove è stato posto in isolamento. Tutti sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza don Tonino Bello di Otranto . Un uomo di nazionalità iraniana, 32 anni, sospettato di essere lo scafista, è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.