Migranti: una settantina di irregolari rintracciati su Carso

Operazione Polizia frontiera Trieste e Esercito.Afgani

(ANSA) – TRIESTE, 18 SET – Una settantina di persone irregolari sono state rintracciate la notte scorsa sul Carso triestino, dopo essere entrate clandestinamente in territorio italiano. Si tratta, come accertato dalla Polizia di frontiera e dall’Esercito, che hanno agito nell’ambito dell’operazione Strade sicure, di migranti che hanno viaggiato lungo la cosiddetta ‘rotta balcanica’. Tutte le persone rintracciate sono maschi, in parte di nazionalità afghana, in parte provenienti dal Bangladesh. I migranti irregolari sono stati portati in commissariato a Fernetti (vicino al confine con la Slovenia) dove sono in corso le procedure per l’identificazione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.