Migranti:fermati 32 irregolari in camper

Operazione interforze tra Udine e Trieste

(ANSA) – UDINE, 18 LUG – Trentadue migranti, ammassati in un camper, sono stati rintracciati la scorsa notte alla barriera autostradale di Trieste-Lisert (Gorizia) e in seguito bloccati all’uscita di Palmanova dell’A4. Alla guida del veicolo c’era un cittadino ucraino, residente in Italia, che è stato arrestato per favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina e condotto in carcere a Gorizia. I migranti, tra cui due donne e due minorenni, sono 16 cittadini pakistani, 5 eritrei, 1 afghano e 10 bengalesi: dopo le procedure di identificazione e gli accertamenti sanitari, sono stati condotti nella ex caserma Cavarzerani di Udine per essere sottoposti a tamponi nell’eventuale ipotesi di positività al Covid-19, il che comporterebbe il trasferimento in una struttura, individuata dalla locale Prefettura, dove trascorrere il periodo di isolamento fiduciario. I due minorenni saranno condotti nelle strutture individuate per l’accoglienza specifica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.