Milano-Como-Chiasso, pendolari esasperati dai ritardi: un registro per tutti i disservizi
Trasporti e viabilità

Milano-Como-Chiasso, pendolari esasperati dai ritardi: un registro per tutti i disservizi

Un registro dei ritardi per mettere nero su bianco tutti i treni che ogni giorno non rispettano l’orario stabilito. È l’iniziativa annunciata dai pendolari comaschi della linea Milano-Como-Chiasso, esasperati dai continui disservizi. L’intenzione è quella di creare un database dettagliato in cui registrare tutti i convogli che viaggiano in ritardo lungo i binari che connettono Chiasso con Milano, passando per le stazioni di Como San Giovanni e Cantù-Cermenate, per citare le principali nel territorio lariano.  Una linea sulla quale  viaggiano, secondo l’ultimo rapporto “Pendolaria” redatto a metà gennaio da Legambiente, ben 37mila passeggeri al giorno, tra studenti e persone che si recano al lavoro. I dati sui ritardi verranno poi presentati alle autorità competenti per chiedere soluzioni ai problemi.
Il portavoce del Comitato pendolari, Ettore Maroni, ha ricevuto numerose sollecitazioni dai viaggiatori, con l’invito a denunciare i continui disservizi e pesanti ritardi che si verificano sulla linea Milano-Chiasso. «Basta viaggiare per capire che la situazione sta degenerando», dice Maroni, annunciando la compilazione del database dei ritardi.
Nella giornata di lunedì, per esempio, i due treni maggiormente utilizzati al mattino dai pendolari in partenza da Como e diretti a Milano hanno accumulato entrambi un ritardo di 29 minuti. Alla sera, nella direzione opposta, i ritardi dei convogli nell’orario di punta sono stati di 34, 31 e 43 minuti. «Ogni giorno ci sono guasti ai treni, agli impianti o manca il personale – segnala Maroni – Comprendiamo le difficoltà ma crediamo che sia necessario uno sforzo straordinario per rendere minimamente accettabile il servizio ferroviario in una regione che è nel centro nevralgico e pulsante dell’Europa. Sono trent’anni che viaggio e in questo periodo siamo ai minimi storici in quanto a puntualità».

13 Marzo 2018

Info Autore

Marcello Dubini

Marcello Dubini mdubini@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto