Milano ricorda Myrta Gabardi

Premi ad artisti e giornalisti
Torna il premio internazionale dedicato a Myrta Gabardi, giornalista nata nel 1963 e scomparsa tragicamente nel 1999, che ha collaborato anche con il “Corriere di Como”. L’evento, promosso da Jovita Jafelice Gabardi e Luigi Gabardi, genitori della reporter che era anche impegnata nel sociale e nella poesia, si svolgerà il 27 ottobre alle 17.15 nella Società Svizzera in via Palestro 2 a Milano (ingresso libero, prenotazione allo 02.76.00.00.93).
Tanti i nomi illustri che, nelle precedenti edizioni, hanno ricevuto gli ambiti riconoscimenti: tra gli altri Enzo Biagi, Carla Fracci e Ferruccio de Bortoli, direttore del “Corriere della Sera”.
Quest’anno il premio, alla dodicesima edizione e articolato nelle sezioni “Una vita per la musica – Una musica per la vita” e “Giornalismo come professione e missione”, sarà assegnato alla cantante lirica Amarilli Nizza, al quotidiano “Il Corriere del Ticino”, all’oculista Roberto Ratiglia, alla nota conduttrice tv e medico Livia Azzariti, al giornalista Giuseppe Caffulli, al compositore peruviano Alessandro Nuñez Allauca e al Centro di Musicologia “Walter Stauffer”.

Nella foto:
La reporter milanese Myrta Gabardi, cui è intitolato il premio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.