Milano: Sala, mi spiace Albertini se la sia presa

Lui come me maestro di battute

(ANSA) – ROMA, 07 MAG – "Mi spiace Albertini se la sia presa, ma d’altro canto l’Albertini che conosco io da anni è un po’ come me, è sempre stato un maestro di battute": così il sindaco di Milano Giuseppe Sala, alla scuola primaria Leopardi per l’intitolazione del comprensorio A Ermanno Olmi, risponde a Gabriele Albertini, per il quale l’attuale primo cittadino ha banalizzato la sua proposta di averlo come vice a Palazzo Marino in caso di elezione. "Non penso che dobbiamo arrivare tra me e lui a rivolgerci sempre con la massima serietà per cui mi dispiace, però – è il suo invito – andiamo oltre la battuta" (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.