Minaccia la ex e il figlio con la spranga

alt Il litigio martedì sera nel capoluogo
La donna chiama la polizia. Nei guai un 47enne
(m.pv.) Stando al racconto fatto dall’ex compagna e dal figlio, l’uomo avrebbe brandito un paletto di ferro minacciando di aggredirli. Riuscendo poi a colpire l’auto con cui le vittime cercavano di allontanarsi. Un padre di 47 anni è ora chiamato a rispondere alle accuse di minacce, violenza privata e danneggiamento aggravato.
L’episodio è andato in scena nella serata di martedì e a chiamare le volanti della Questura è stata una donna di 44 anni. Una volta che gli agenti sono giunti

sul punto dell’intervento, in via Anzani, il racconto fatto dalla signora ha riguardato l’ex convivente. Quest’ultimo, in mattinata aveva chiamato il figlio chiedendo indietro le chiavi dell’appartamento utilizzato dal ragazzo. E proprio per questo – ovvero per ridare le chiavi di casa – martedì sera la madre e il figlio si sarebbero recati in centro per incontrare l’uomo. Ma il faccia a faccia sarebbe degenerato, tanto che il padre sarebbe arrivato a brandire una spranga minacciando il ragazzo e la ex. La donna, accelerando, sarebbe però riuscita a scappare anche se l’auto sarebbe comunque stata colpita sul lato destro.
Gli agenti hanno ascoltato il racconto delle vittime e del padre che tuttavia avrebbe negato le contestazioni.

Nella foto:
Le volanti sono intervenute dopo aver ricevuto una richiesta da una 44enne di via Anzani

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.