Minneapolis, a Roma murales in via Usa

George Floyd diventa Statua Libertà

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – Harry Greb, lo street artist che nei giorni scorsi ha tra l’altro decorato il muro esterno dello Spallanzani, "torna a colorare i muri di Roma e questa volta lo fa con l’immagine simbolo del momento, quella di George Floyd nei panni della Statua della Libertà con un cartello in cui chiede giustizia e la Carta dei Diritti stretta in una mano". E’ quanto si legge in una nota dell’artista. L’opera è stata realizzata, significativamente, in via Stati Uniti d’America, vicino al Villaggio Olimpico. "Sono rimasto colpito e indignato come essere umano dopo aver visto il video dove George Floyd muore in strada, da solo – afferma lo street artist – E’ incredibile che ancora oggi possano accadere fatti del genere, alla luce del giorno, con arroganza e prepotenza, senza limiti".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.