Minneapolis, la Casa Bianca in lockdown

Centinaia di manifestanti in protesta dopo la morte di Floyd

(ANSA) – WASHINGTON, 30 MAG – Alla Casa Bianca e’ scattato il lockdown in seguito alla protesta di centinaia di manifestanti contro l’uccisione di George Floyd, l’afroamericano soffocato con un ginocchio da un agente bianco a Minneapolis. Lo riferisce la Cnn. Momenti di tensione quando un giovane bianco, per motivi ancora sconosciuti, e’ stato portato via dagli agenti con la folla che reagiva inferocita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.