Minuti di terrore alle poste di Oltrona: rapinatori sequestrano due dipendenti e picchiano un portalettere

carabinieri genericaL’assalto è però andato in fumo quando il postino è riuscito a scappare. Malviventi in azione poco prima dell’orario di apertura

Dieci minuti di autentico terrore questa mattina all’ufficio postale di Oltrona San Mamette. Due rapinatori, armati di pistola, hanno minacciato e sequestrato la direttrice e una dipendente, aspettando sul posto l’apertura della cassaforte temporizzata. L’arrivo inatteso di un portalettere ha però fatto saltare i piani.
Tra il postino e i rapinatori è nata infatti una colluttazione con la vittima che è riuscita comunque a scappare. Temendo l’arrivo dei carabinieri, i malviventi sono poi fuggiti. Il portalettere è invece stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. L’assalto alle 7.50, prima dell’apertura dell’ufficio. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.