Miss Italia in Valle Intelvi, doppietta lariana

Alta Valle Intelvi Miss italia

Doppietta comasca nella selezione regionale per Miss Italia, organizzata al PalaLanzo di Alta Valle Intelvi. Un evento che, come ha sottolineato il sindaco Marcello Grandi «oltre ad aver dato visibilità al nostro territorio ha portato una ventata di ottimismo e vitalità dopo tanti mesi difficili».
Sono state in totale 27 le ragazze che hanno sfilato sul palco con la presentazione della coordinatrice lombarda del Concorso, Alessandra Riva e il supporto delle madrine Seyla Zanon e Ilenia Cancro. In giuria, le due comasche finaliste a Miss Italia 2019, Iryna Nicoli e Martina Pagani, la cantante e attrice russa Valentina Kolesnikova, il fotografo di moda Francesco Baronio e il primo cittadino Grandi.
Alla fine, come detto, sui primi gradini del podio sono salite due comasche. Prima posizione (e fascia di Miss Valle Intelvi) per Ajimi Serin, classe 1997, igienista dentale di Montano Lucino. Tunisina di origine, nata a Milano, Ajimi parla cinque lingue.
Secondo posto per Eleonora Pellegrini, 21 anni, di Casnate con Bernate. studentessa in architettura d’interni e giocatrice di pallavolo. In passato ha anche praticato pattinaggio su ghiaccio. Oltre a loro sono state quattro le ragazze che hanno passato il turno per la prossima selezione: Sofia Premoli di Saronno, Valeria Trombetta di Segrate, Andrea Aurora Testa di Caronno, Martina Oldani di Gessate.
Molti applausi anche per le altre comasche che hanno partecipato all’evento di Alta Valle Intelvi, ma che non sono riuscite a superare questo turno: Giulia Alquati, Cinzia Montagnoli, Lucia Lo Gatto e Marta Prada.
Tutte le partecipanti hanno parlato dei sogni personali e del cammino della loro vita. Da parte di ognuna non è stata nascosta una forte determinazione, non soltanto per questo evento, ma nell’approccio con il lavoro. Non mancavano anche giovani imprenditrici, che hanno raccontato con entusiasmo della loro attività.
Prima della sfilata conclusiva, e dopo le prove, le protagoniste hanno avuto l’occasione di ammirare la Valle Intelvi salendo a bordo di auto d’epoca con la collaborazione del Classic Club Italia; nell’occasione sono state protagoniste di uno shooting fotografico.
Una manifestazione che peraltro potrebbe essere bissata. Al momento dei saluti, infatti, Alessandra Riva e il sindaco Marcello Grandi non hanno nascosto di aver parlato di un eventuale ulteriore evento nel mese di settembre, una selezione che potrebbe avere ancora come teatro la Valle Intelvi.

Martina Pagani Iryna Nicoli
Da sinistra, le due comasche a Miss italia 2019, Martina Pagani e Iryna Nicoli
Miss valle Intelvi: la vincitrice Ajimi Serin, classe 1997, igienista dentale di Montano Lucino
La seconda classifica, Eleonora Pellegrini, di Casnate con Bernate

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.