Mister Gattuso: «Abbiamo anima e valore: non ci poniamo limiti»

Como Carrarese

Una gioia per il successo mitigata, a fine partita, dalla notizia di un problema familiare per il centravanti azzurro Massimiliano Gatto, a cui i compagni e mister Giacomo Gattuso hanno voluto dedicare la vittoria ottenuta contro la Carrarese di mister Silvio Baldini (sabato in tribuna causa squalifica).
«Per noi questa era una sfida molto importante – spiega il difensore Luca Crescenzi – Sapevamo l’impatto che poteva avere sul morale e sulla convinzione nei propri mezzi. Stiamo lavorando in settimana con lo scopo di avere sempre maggiore intensità in campo: posso dire che ci stiamo riuscendo. Il mister teneva molto a questo match e ci ha dato la giusta carica».
Dal canto suo, il tecnico Giacomo Gattuso commenta: «Una nostra prestazione bellissima contro una squadra molto forte. Abbiamo tenuto bene il campo. La squadra ha eseguito quello che ho chiesto: partire forte, aggredire subito l’avversario e fare una pressione altissima. Questo Como ha dimostrato di avere un’anima, un valore; ci crede ed è ambizioso».
Il tecnico ha avuto il merito di azzeccare i cambi. I nuovi entrati Lewis Walker e Tommaso Arrigoni hanno costruito l’azione del decisivo 2-1: «Walker ha dato forza al reparto – afferma Gattuso – Attacca bene lo spazio e sa andare in profondità. Arrigoni lavora benissimo ed è un calciatore con le caratteristiche che piacciono a me. Ha segnato e offerto una ottima prestazione».
Un Como che in tre giornate ha ottenuto 7 punti e ora è secondo: «Non ci dobbiamo porre limiti: la squadra deve crescere. Se questo succede, aumentano le possibilità di andare in alto in classifica. Pensiamo a lavorare bene in settimana e preparare al meglio ogni impegno».
Chiude Tommaso Arrigoni: «Una vittoria contro una diretta avversaria, che come noi punta a qualcosa di importante. Dobbiamo proseguire lungo questa strada».

Nella foto di Roberto Colombo, una fase del match di sabato allo stadio Sinigaglia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.