Molesta un’operatrice: arrestato dalla polizia un libico ospite del centro di via Regina
Cronaca

Molesta un’operatrice: arrestato dalla polizia un libico ospite del centro di via Regina

Un giovane libico di 21 anni, ospite del centro migranti di via Regina, è stato arrestato con l’accusa di aver molestato un’operatrice della Croce Rossa, una donna di 23 anni che lavora nella struttura di accoglienza.
Il ragazzo è stato fermato martedì sera dagli agenti della polizia della questura di Como, intervenuti dopo la richiesta di aiuto arrivata da altri operatori del centro.
In base alle prime ricostruzioni, sembra che il giovane fosse già monitorato e che i suoi comportamenti, probabilmente legati anche a problemi di natura psichica fossero già stati segnalati alla questura e alla prefettura. Il 21enne, dopo gli accertamenti del caso è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale e rinchiuso al Bassone.

 

19 aprile 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto