Cronaca

Molestava i ragazzini del Sagnino: sconto di pena per l'allenatore

tribunale milanoPer i giudici d’Appello 3 anni e 8 mesi erano troppi: la nuova sentenza è di 2 anni e 4 mesi

Due anni e quattro mesi. Il giudici d’Appello di Milano, hanno concesso un importante “sconto” di pena all’ex allenatore di calcio del Sagnino condannato in primo grado a 3 anni e 8 mesi. L’uomo, 31 anni – difeso dagli avvocati Giovanni Spinelli e Giuseppe Monti – era infatti finito a processo con la pesante accusa di violenza sessuale ai danni di ragazzini da lui allenati. Secondo la tesi accusatoria, infatti, l’uomo residente a Como molestava i propri giocatori contattandoli soprattutto via Facebook, dove in chat avvenivano gli approcci spesso molto espliciti.
Le vittime erano tutte minori di 14 anni, e ben otto avrebbero potuto chiedere i danni costituendosi parte civile. Cosa che però non è avvenuta. In un caso, contestava l’accusa, l’imputato approfittò anche di un angusto spazio per dare un bacio ad un ragazzino. Tutti elementi che, come detto, portarono prima a una indagine sul suo conto, poi a provvedimenti restrittivi del giudice (l’uomo è e rimane ai “domiciliari” con il solo permesso di recarsi al lavoro), infine alla condanna in primo grado a 3 anni e 8 mesi (l’accusa ne aveva chiesti due in più, cinque e 8 mesi). La difesa, in questi mesi, ha però presentato ricorso in Appello, ritenendo la condanna comunque troppo pesante. E i giudici di secondo grado hanno sposato questa tesi, levando all’allenatore un anno e quattro mesi. Ora non rimane che attendere le motivazioni per capire i motivi dello “sconto”. (m.pv.)

8 maggio 2012

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto