‘Molière al Panthéon’, comune Parigi scriverà a Macron

Sindaca Hidalgo appoggia iniziativa per 400 anni dell'autore

(ANSA) – PARIGI, 04 FEB – Trasferire le spoglie di Molière al Panthéon di Parigi, dove riposano le grandi personalità della Patria francese: è la richiesta che la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, intende rivolgere al presidente Emmanuel Macron, nel quadro di una campagna lanciata nel 2019 dall’attore Francois Huster, in vista dei 400 anni dalla nascita di Jean-Baptiste Poquelin, in arte Molière, nel gennaio 2022. "Parigi capitale culturale e capitale del teatro deve appoggiare questo appello", dice anche Brigitte Kuster, consigliera dei repubblicani (opposizione) nella giunta comunale di Parigi iscritta al gruppo ‘Changer Paris’. Per lei, si tratta di un "riconoscimento simbolico e atemporale del teatro di Molière e del posto centrale della sua opera tra i grandi umanisti francesi, Zola, Victor Hugo o Alexandre Dumas". "Questo primo ingresso di un uomo di teatro al Panthéon sarebbe un segnale potente rivolto al mondo dello spettacolo e della cultura", fortemente colpito dalle chiusure dei luoghi culturali a causa del coronavirus, aggiunge. Ricordando che il dossier è di totale competenza dello Stato, e quindi non del comune, l’assessore di Anne Hidalgo incaricata della Memoria, Laurence Patrice, ha dunque proposto di inviare una lettera a Macron mettendo in copia la ministra della Cultura, Roselyne Bachelot, per "appoggiare questa richiesta". A quasi 350 anni dalla morte, Molière (1622-1673) resta tra gli autori di teatro piu’ popolari al mondo, con opere ormai divenute eterne come ‘L’Avaro’ o ‘Il Malato Immaginario’". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.