Molteni (Lega): «Altri 293 profughi a Como»

La polemica
Il deputato della Lega Nord, Nicola Molteni, ieri ha comunicato che a Como sarebbero in arrivo altri 293 profughi. «Basta – ha commentato il parlamentare canturino – In Prefettura, semmai c’è posto». Molteni, nei giorni scorsi, aveva già usato già toni durissimi per l’iniziativa della stessa Prefettura di aprire un bando da un milione di euro con il quale si sosterranno direttamente le strutture (hotel, centri accoglienza e simili) disposte ad ospitare

una parte dei profughi in arrivo sul Lario. Pochi giorni fa, poi, lo stesso parlamentare aveva organizzato una clamorosa protesta davanti al centro comunale del quartiere di Prestino, dove sono già alloggiati alcuni extracomunitari. In quel caso specifico, il deputato della Lega Nord, assieme ad altri militanti del Carroccio comasco, aveva duramente contestato la spesa di denaro pubblico (materialmente speso dal Comune ma facendo ricorso ai fondi della Prefettura) per i 3 mesi fino al 30 ottobre prossimo: 241mila euro totali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.