Molteni: niente fondi a Virzì

Il deputato della Lega

Il deputato leghista comasco Nicola Molteni interviene a piedi uniti sulla polemica sorta dopo alcune dichiarazioni del regista Paolo Virzì in merito a Como simbolo del degrado culturale, all’uscita del film Il capitale umano. «Il regista Paolo Virzì offende e denigra la terra comasca, brianzola e lombarda, ma riceve per il suo film un contributo di

700mila euro dal ministero dei Beni culturali, soldi anche dei comaschi, dei brianzoli, dei lombardi. Bene, ora il ministero revochi quel contributo pubblico».
Ha annunciato così, su Facebook, l’intenzione di scrivere un’apposita interrogazione al ministro Massimo Bray per chiedere lo storno dei fondi statali all’opera del regista livornese che esce oggi in tutta Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.