Cronaca

Molteni sesto, Zoffili settimo. La Lega sogna due deputati. Al Senato nessun eleggibile

Le liste del Carroccio
A dispetto del fatto che il parlamentare uscente del Carroccio, Nicola Molteni, è da settimane uno dei pochi nomi sicuri per il ritorno a Roma, sono state le liste della Lega Nord – forse più ancora di quelle pidielline – a regalare le maggiori sorprese.
La prima riguarda il coordinatore nazionale dei Giovani Padani, l’erbese Eugenio Zoffili. Per lui, infatti, i vertici del Carroccio hanno scelto la settima posizione nella lista per la Camera.

Il che significa buone chances di entrare in Parlamento, sebbene sempre in relazione alla percentuale che riuscirà a cogliere il partito e che determinerà l’assegnazione di più o meno seggi (ma la settima posizione potrebbe essere l’ultima “buona” per essere eletti).
Appena prima di Zoffili si trova Nicola Molteni. Il suo sesto posto, sebbene con qualche minimo margine di incertezza, dovrebbe assicurare al canturino il bis a Roma.
«Sono molto contento – ha dichiarato il deputato leghista – Per me si tratta di un riconoscimento importante. Il sesto posto è un’ottima posizione, con la quale potrei essere rieletto. Naturalmente, però, questo riconoscimento mi attribuisce anche molte responsabilità non da poco. Ora mi butterò nella campagna elettorale, che sarà comunque impegnativa. Alle elezioni politiche, di scontato non c’è mai nulla e tutto, compreso anche il mio futuro, dipenderà dal consenso che sapremo ottenere tra i cittadini»
Le note negative, per i leghisti lariani, vengono dalle scelte fatte per il Senato. Palazzo Madama, infatti, non ospiterà comaschi del Carroccio. Il primo nome in lista, infatti, è quello dell’ex assessore provinciale Mario Colombo, senza alcuna chance di elezione.
«Complessivamente – ha commentato il segretario provinciale della Lega, Cristian Tolettini – sono molto soddisfatto della pattuglia comasca nelle liste. Il nostro territorio avrà certamente un deputato del Carroccio, forse addirittura due. Ed entrambi giovani e capaci. Per quanto riguarda il Senato – ha aggiunto – mi sarei aspettato qualcosa di meglio. Ma tutto sommato, va bene così».
REGIONALI
Domenica sera, intanto, Roberto Maroni ha presentato ufficialmente la lista civica di sostegno alla sua candidatura a presidente della Regione Lombardia. Il nome di spicco è quello di Daniela Maroni, nota rappresentante dei benzinai lariani nell’ambito di Confcommercio. Le faranno compagnia il primario di pediatria, Alfredo Caminiti, Alberta Conconi per la zona del Marianese, Elisabetta Raggi per l’Erbese e Daniela Galli per la Bassa comasca.

Emanuele Caso

22 gennaio 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto