Mondiale per club: sarà sfida fra Bayern Monaco e Palmeiras

Da domani all'11 in Qatar il torneo che assegna titolo per club

(ANSA) – ROMA, 03 FEB – Assegnato l’ultimo trofeo stagionale, la Coppa Libertadores (in altre parole la Champions sudamericana), che è stata vinta sabato sera dai brasiliani del Palmeiras al Maracana di Rio, il quadro delle partecipanti alla fase finale del Mondiale per club adesso completo. Il mini-torneo scatterà domani, in Qatar, e si concluderà l’11 febbraio. A rappresentare l’Europa ci sarà il Bayern Monaco, vincitore dell’ultima edizione – giocata per la prima volta in estate, a causa della pandemia – della Champions League. La competizione, inizialmente prevista a dicembre 2020, è stata rinviata a causa dell’emergenza sanitaria: oltre alla squadra tedesca saranno ai nastri di partenza i messicani del Tigres (vincitori della Concacaf Champions League 2020), per l’appunto i brasiliani del Palmeiras, i coreani dell’Ulsan Hyundai (vincitori della Afc Champions League 2020), i qatarini dell’Al Duhail (squadra campione del Qatar) e gli egiziani dell’Al Ahly (vincitore della Caf Champions League 2020). Nelle scorse settimane ha annunciato di non partecipare alla competizione l’Auckland City, squadra neozelandese, a causa delle misure restrittive dettate dal Covid che avrebbero imposto ai ‘kiwi’ lunghi periodi di quarantena. Dopo che è saltata la sfida fra Al Duhail e Auckland City, che si sarebbe dovuta disputare l’altro ieri, il programma verrà inaugurato domani alle 15 dal match fra i messicani del Tigres di San Nicolas de Los Garza e i coreani dell’Ulsan Hyundai, formazione di Ulsan: fischio d’inizio alle 15 italiane. Seguirà il confronto fra Al Duhail di Doha e Al Alhy SC del Cairo (alle 18,30). Le vincenti disputeranno le semifinali: la vincente del primo match sfiderà il Palmeiras il 7 febbraio, la vincente del secondo match se la vedrà contro Lewandowski e compagni, l’8. La finale che assegnerà il Mondiale per club è in programma l’11. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.