Mondiali in Belgio, caduta per Ballerini nelle fasi iniziali. Il canturino si è ritirato

Italia Mondiali 2021 ciclismo

Mondiali di ciclismo in Belgio sfortunati per il comasco Davide Ballerini. Nelle fasi iniziali della corsa il corridore canturino è caduto assieme a Matteo Trentin e al danese Mads Pedersen. In quel momento i tre si trovavano in coda al gruppo per un rifornimento. Brutta botta per il corridore comasco che, pur soffrendo, è rientrato nel gruppo, ha aiutato la sua squadra a bloccare una fuga di corridori importanti (tra cui Remco Evenepoel, atteso protagonista al Giro di Lombardia 2021) e poi si è ritirato. Stessa sorte per Matteo Trentin.

Ballerini ha riportato qualche escoriazione ed è stato curato dallo staff medico della Nazionale. Il corridore canturino in quel momento aveva le borracce sulla schiena che nella caduta hanno fatto compressione.

Ieri, intanto, il pedale tricolore ha festeggiato il suo terzo oro: dopo le vittorie di Filippo Ganna nella cronometro di sette giorni fa e di Filippo Baroncini fra gli Under 23 venerdì, è arrivato il successo nella gara femminile Elite con Elisa Balsamo.

Tra le Junior c’era grande attesa per la comasca Valentina Basilico, ma ieri mattina per la brianzola, che era data in grande forma, è stata una corsa da dimenticare. L’esordio in un Mondiale su strada è stato pesantemente condizionato da uno sfortunato incidente meccanico al secondo giro nel momento in cui le britanniche scatenavano la bagarre, scremando definitivamente il gruppo. Non a caso ha vinto l’inglese Zoe Backstedt. Valentina ha terminato all’87° posto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.