Mondiali in Germania, sarà una Nazionale targata Briantea84
Sport

Mondiali in Germania, sarà una Nazionale targata Briantea84

La ciliegina sulla torta di una stagione già di per sé indimenticabile: dopo aver vinto scudetto, Coppa Italia, Supercoppa Tricolore e bronzo europeo in Coppa dei Campioni, la Briantea84 – società leader nel basket paralimpico – si è tolta una ulteriore soddisfazione. Sono infatti ben sei gli atleti del sodalizio canturino i convocati per il Campionato del Mondo di Amburgo, in Germania, che prende il via il 16 agosto.

In pratica la Briantea84 manderà in azzurro tutti i suoi atleti di interesse nazionale: il co-capitano Filippo Carossino, Giulio Maria Papi, Ahmed Raourahi, Francesco Santorelli, Jacopo Geninazzi – di nuovo con l’Italia dopo 4 anni di assenza dalle competizioni ufficiali – e Davide Schiera, al suo esordio ufficiale con la selezione maggiore. Sarà la prima volta a un Campionato del Mondo con la Nazionale senior per Papi, la seconda esperienza per Carossino, Santorelli, Geninazzi e Raourahi.

Non nasconde la sua gioia Davide Schiera, classe 1994, di Anzano del Parco, tra l’altro fratello del famoso alpinista Luca Schiera. «Essere considerato tra i migliori giocatori del proprio Paese è un onore e una grande responsabilità – afferma il 24enne – Ringrazio coloro che mi hanno sostenuto e che hanno creduto in me nel percorso che mi ha portato a vestire la maglia azzurra, non vedo l’ora di vivere questa straordinaria esperienza».

«È per me un grande onore tornare a vestire la maglia della Nazionale – sostiene Jacopo Geninazzi – Questa convocazione e frutto di un percorso di crescita: rappresentare la propria Nazione non è una cosa che può essere data per scontata. Non ho mai rinunciato a perseguire questo obiettivo e sono molto felice di poter dare nuovamente il mio contributo alla squadra azzurra».

Un risultato storico per il presidente Alfredo Marson, che commenta così la notizia della massiccia convocazione dei suoi ragazzi: «Credo molto nei miei giocatori, nella loro crescita e serve sempre lavorare duro – dice il massimo dirigente – I risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutti. Vestire la maglia azzurra è un traguardo che si aggiunge ai trofei vinti durante la stagione e che ci rende molto orgogliosi».

Oltre ai sei canturini completano la Nazionale italiana diretta ad Amburgo Domenico Beltrame e Marco Stupenengo (Santa Lucia), Simone De Maggi (Giulianova), Enrico Ghione e Andrea Giaretti (Santo Stefano) e Claudio Spanu (Dinamo Lab). Il percorso di avvicinamento degli azzurri farà tappa nelle Marche (raduno dal 10 al 14 luglio), per poi spostarsi a Lignano Sabbiadoro, dal 9 agosto fino alla partenza per la Germania. L’Italia farà il suo esordio nel Mondiale in Germania nella fase a gironi il 17 agosto alle 9.30 contro il Giappone; sabato 18 agosto è in programma il match contro il Brasile (17.30), mentre domenica 19 alle 14 si gioca contro la Turchia. Poi seguirà la fase a eliminazione diretta.

3 luglio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto