Mons.Boccardo,ideologia pace con il voto

Presidente Ceu

(ANSA) – PERUGIA, 1 GEN – "Nella società in cui vivo posso contribuire – non fosse altro che con il mio voto – a far prevalere una ideologia di pace e di comprensione tra i popoli, anziché le ideologie basate sull’odio, sulla violenza, o sul sovranismo e nazionalismo esasperato": è uno dei passaggi dell’omelia pronunciata dal presidente della Conferenza episcopale umbra, mons. Renato Boccardo, questa mattina nel solenne pontificale in duomo, a Spoleto, per la solennità di Maria Madre di Dio. "Possiamo affermare – ha detto, fra l’altro, l’arcivescovo di Spoleto-Norcia – che la pace dipende anche da me, in quanto io posso contribuire a stabilire la pace in quella prima fondamentale cerchia che è la famiglia; in quanto posso, con la mia azione e l’impegno sociale, rafforzare il fondamento stesso della pace che è la giustizia". "Ogni uomo – ha aggiunto – può essere, nel suo piccolo, un ‘figlio della pace’ e portare il suo contributo alla pace universale perché non c’è pace universale se non vi sono uomini di pace".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.