Monumento Libeskind, venerdì via il ponteggio. Inaugurazione e apertura il 3 ottobre

2015_07_28_libeskind_sulla_diga_foraneaVia il ponteggio venerdì, quindi si procederà con gli ultimi lavori sul tondello per arrivare a inaugurare e aprire al pubblico il prossimo 3 ottobre.
Dopo l’assemblaggio (che risale all’ultimo weekend di luglio) e una prima fase di studio da parte dei comaschi, Life Electric, il monumento progettato dall’architetto di fama internazionale, Daniel Libeskind in onore di Alessandro Volta e collocato (grazie all’associazione Amici di Como e al Consorzio Como Turistica) nella parte finale della diga foranea, sta per presentarsi ufficialmente alla città.

All’ installazione dell’opera è seguito il montaggio del nuovo ponteggio per le ultime operazioni. Operazioni che – con agosto di mezzo – non sono ancora concluse.

<Stiamo procedendo tra un temporale e l’altro – ha spiegato oggi Daniele Brunati, coordinatore del cantiere – abbiamo completato la fase di rifinitura sul monumento ed è iniziata l’ultima lucidatura, nella fase di trasporto e composizione aveva riportato delle ammaccature che abbiamo dovuto evidentemente sistemare – ha aggiunto>.

<Se tutto procede come immaginiamo il ponteggio verrà smontato venerdì a quel punto potremo dedicarci a ciò che manca per quanto riguarda il tondello quindi si lavorerà sulla vasca, sul parapetto e sull’impianto di illuminazione – ha detto ancora Brunati>.

L’apertura della nuova “piazza” nel centro del primo bacino del lago a questo punto combacerà con il taglio del nastro.

<Con il Comune di Como è stata concordata la data dell’inaugurazione ufficiale che sarà il 3 ottobre – conferma Brunati – a questo punto pensiamo di terminare con calma gli ultimi passaggi aprire nello stesso giorno>.

In quella data sarà presente anche Libeskind che comunque ha già ammirato dal vivo Life Electric subito dopo l’installazione. <Soltanto su questo territorio poteva essere realizzata così bene> aveva detto.

16metri e mezzo di altezza, superficie di acciaio lucido, l’opera  – che crea riflessi e giochi di luce – è già al centro dell’interesse non soltanto dei comaschi ma anche dei numerosi turisti in vacanza sul Lario.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.