Morto Bruno Ermolli, da consulente Fininvest alla Scala

Fondatore della società di consulenza Syn

(ANSA) – MILANO, 21 GIU – E’ morto a Milano Bruno Ermolli cavaliere del lavoro, imprenditore e consulente aziendale, anche per Silvio Berlusconi. Nato da Varese nel 1939 era da tempo malato. Ermolli è stato consigliere di Fininvest ma anche di Mediaset e Mondadori France. Tra gli altri incarichi ricoperti quelli di amministratore all’università Luigi Bocconi, al Politecnico di Milano, al Fondo Ambiente Italiano e di vicepresidente della Scala. Nel 1970 Ermolli costituisce e spicca il volo con Sin&rgetica, società di consulenza di strategie di impresa, finanza e management. Dall’80 all’82 presieduto l’Associazione Nazionale delle Società di Consulenza di Direzione ed Organizzazione ed in tale veste nell’82 è stato promotore della nascita della Federazione Nazionale del Terziario Avanzato della quale è stato presidente per due mandati, dall’85 all’89. E’ stato inolttre presidente di Promos e membro di giunta e del consiglio della Camera di Commercio di Milano. "È un grande dispiacere apprendere della scomparsa di Bruno Ermolli, imprenditore e vicepresidente del Teatro alla Scala – ha scritto in tweet il sindaco di Milano Giuseppe Sala – Il pensiero della città di Milano va lui, alla sua storia e al suo vissuto, così come alla sua famiglia". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.