Morto Lee Teng-hui, primo presidente eletto di Taiwan

A 97 anni. Il 'padre democrazia' gestì transizione da dittatura

(ANSA) – PECHINO, 30 LUG – Lee Teng-hui, primo presidente di Taiwan eletto democraticamente, è morto all’età di 97 anni per insufficienza multipla di organi al Veterans General Hospital di Taipei, dopo un ricovero di oltre 5 mesi. Ricoverato a inizio febbraio per soffocamento, gli era stata diagnosticata la polmonite ed era stato subito sottoposto a intubazione fino alla conferma della sua morte da parte dell’ospedale comunicata in serata, secondo l’agenzia Cna. Presidente dal 1988 al 2000, Lee seguì la transizione dalla dittatura della legge marziale a una democrazia a tutti gli effetti, diventando il primo presidente nativo dell’isola e il primo a essere anche eletto direttamente dal voto popolare nel 1996. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.