Morto William Shakespeare, il primo a vaccinarsi per Covid

The Sun

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – E’ morto in Gran Bretagna William Shakespeare il primo uomo al mondo che ha ricevuto il vaccino contro il Covid-19. Aveva 81 anni e si è spento per una malattia non correlata al coronavirus. Lo riporta il tabloid The Sun. "Questo farmaco cambierà le nostre vite, e soprattutto il nostro modo di vivere", ha commentò Shakespeare, Bill per gli amici e i familiari, quando nel dicembre scorso ricevette l’attesissimo prototipo del vaccino Pfizer/BioNTech, posando serio di fronte a fotografi e troupe televisive. Degente di una casa di cura – l’omonimo del celebre Bardo della letteratura inglese e mondiale – fu inserito dal servizio sanitario nazionale (Nhs) al secondo posto in assoluto, primo uomo, fra le persone da vaccinare nel Regno. Una settimana prima di lui toccò alla paziente numero uno, nonna Margaret Keenan, 91 anni residente come lui a Coventry, in Inghilterra. Il consigliere di Coventry e amico di Shakespeare, Jayne Innes, ha confermato che l’uomo è morto la scorsa settimana, aggiungendo che "il miglior tributo a Bill è avere fatto il vaccino". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.