Mosca, lavorare con Ankara per evitare conflitto Nagorno

Lo ha detto il ministro degli Esteri russo

(ANSA) – MOSCA, 03 NOV – La Russia lavorerà con i partner turchi per impedire che lo scenario militare del conflitto nel Nagorno-Karabakh si sviluppi ulteriormente. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov in un’intervista al quotidiano Kommersant. "Non abbiamo mai nascosto e non nascondiamo che non sosteniamo il metodo militare per risolvere la crisi e che cerchiamo la più rapida cessazione delle ostilità. È importante sia per le parti in lotta che per i loro partner esterni rispettare rigorosamente gli accordi sul cessate il fuoco, sull’istituzione di un meccanismo di verifica e sulla ripresa di un sostanziale processo negoziale con un programma chiaro", ha sottolineato Lavrov. Lo riporta la Tass. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.