Mostra d’arte a Cantù

© | . .

© | . .

Alla dodicesima edizione, torna con il titolo “Messa in piega” la collettiva “CantùArte” a cura di Giampaolo Mascheroni e Peppo Peduzzi. Presso Villa Calvi, via Roma 8, Cantù. La mostra si inaugurerà domenica 9 aprile 2017 alle ore 11. Si visita dal 9 aprile al 14 maggio. La mostra si è resa possibile con la stretta collaborazione di Casaperlarte-Fondazione Paolo Minoli e di Spazio Libri La Cornice di Cantù. Ci saranno le note “Sculture da viaggio” di Bruno Munari, accanto a opere di artisti già storicizzati come Regina, Sol LeWitt, Grazia Varisco. Ma ci saranno molte sorprese con giovani e meno giovani tra i quali Guido Scarabottolo, Paolo Minoli, Stefano Arienti, Riccardo Gusmaroli, Battista Luraschi, Carlo Cattaneo, Giovanni LonardoYoko Miura, Icio Borghi, Mirella Forlivesi, Rodolfo Colombo, Paolo Mazzuferi, Lino Gerosa, Paolo Sala, Alessandro Marelli. All’interno della mostra saranno esposti libri e multipli di vari autori, tra i quali Milimbo, Rodtchenko e Attilio. Verranno attivati inoltre laboratori per bambini sul tema del taglio e della piega, e sarà pubblicato un catalogo edito da La Vita Felice di Milano con testi di Marco Belpoliti, Riccardo Zelatore e dei due curatori della mostra. Sarà quindi un sorprendente percorso attorno alla possibilità di realizzare manufatti artistici semplicemente tagliando e piegando materiali diversi. Orari:
martedì-venerdì 16.00/19.00, sabato-domenica 10,30/12,30 – !6.00/19.00. Chiusa domenica 16 aprile (Pasqua) e 25 aprile.

Il laboratorio la Cornice festeggia trent’anni. Nasce nel 1987. Inizialmente l’attività si è basata essenzialmente sull’assemblaggio di cornici, successivamente il laboratorio ha inaugurato una sua galleria che ospita opere di vari artisti. La Cornice organizza periodicamente mostre personali e collettive degli artisti presenti nel suo catalogo. Inoltre da alcuni anni è stato introdotto uno spazio libri che ospita volumi di piccoli e micro editori, per lettori da 0 a 99 anni.

Articoli correlati